Attività

19/05/2024
Origin Italia sale in sella: i prodotti DOP IGP al Giro d’Italia

Sarà un Giro d’Italia anche all’insegna delle eccellenze gastronomiche dei territori toccati dalle tappe di una delle gare ciclistiche più […]

Sarà un Giro d’Italia anche all’insegna delle eccellenze gastronomiche dei territori toccati dalle tappe di una delle gare ciclistiche più storiche e famose al mondo. L’iniziativa, promossa dal Ministero dell’agricoltura, sovranità alimentare e delle foreste in collaborazione con Origin Italia, l’Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche che rappresenta oltre il 95% delle Indicazioni Geografiche italiane, ha preso il via domenica 12 maggio a Napoli.

La quarta tappa si è svolta  il 19 maggio a Livigno (Valtellina/Lombardia). Al termine della tappa è stato consegnato al leader della classifica generale Tadej Pogačar un cesto contenente Bresaola della Valtellina IGP, Mela di Valtellina IGP e Valtellina Casera DOP.
 
“Il Giro d’Italia oltre che una storica competizione ciclistica, con i suoi 350 milioni di spettatori da tutto il mondo (secondo una indagine Nielsen) rappresenta una vetrina unica per l’Italia e i suoi territori, compresi i prodotti agroalimentari che rappresentano ormai un vero e proprio traino per quello che viene definito Turismo Dop – spiega il Presidente di Origin Italia, Cesare Baldrighi – ancora una volta Origin Italia è il riferimento e l’interlocutore diretto del Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste per raccontare in eventi di grande respiro come questo le eccellenze del made in Italy”.

VISITA LA PAGINA DELL’INIZIATIVA