Notizie

07/05/2024
Il Consorzio Gorgonzola DOP a Cibus 2024

Il formaggio Gorgonzola, una delle DOP italiane più conosciute e amate nel mondo, sarà presente al Cibus di Parma con […]

Il formaggio Gorgonzola, una delle DOP italiane più conosciute e amate nel mondo, sarà presente al Cibus di Parma con un proprio spazio divulgativo e di incontro focalizzato su valorizzazione e corretta informazione del prodotto.

Il formaggio Gorgonzola, una delle DOP italiane più conosciute e amate nel mondo, sarà presente al Cibus di Parma con un proprio spazio divulgativo e di incontro focalizzato su valorizzazione e corretta informazione del prodotto.

Antonio Auricchio, Presidente del Consorzio per la Tutela del formaggio Gorgonzola Dop:A fine marzo sono state prodotte poco meno di 1 milione 357mila forme di Gorgonzola, un dato ottimo che ci conferma una decisa ripresa in un momento non facile per il nostro settore. Anche l’export è partito molto bene con una crescita del 6,5% registrata a gennaio 2024. Per fronteggiare la concorrenza sleale dell’Italian Sounding e far conoscere sempre più il nostro prodotto gli appuntamenti internazionali come Cibus sono fondamentali. Chi conosce la nostra qualità poi non torna più indietro. Quest’anno puntiamo molto anche sui ristoratori grazie anche alle linee guida che come AFIDOP (Ass. Formaggi Italiani DOP) abbiamo sottoscritto insieme a FIPE (Feder. Italiana Pubblici Esercizi) per una corretta valorizzazione dei formaggi certificati all’interno della ristorazione italiana”.

Tra le novità presentate quest’anno, il nuovo ricettario del Consorzio. Venticinque ricette inedite pensate per ogni occasione: dai piatti più golosi per conquistare i palati più esigenti alle ricette semplici e veloci da preparare in poco tempo; dalle ricette Svuotafrigo per utilizzare ciò che è già in dispensa ai piatti per le occasioni speciali. Infine una sezione è dedicata ai piatti internazionali arricchiti dal Gorgonzola DOP.

Allo stand del Consorzio saranno presenti gli allievi Istituto Professionale di Stato “G. Ravizza” di Novara, che si cimenteranno nella preparazione di un menu inedito a base delle due tipologie di Gorgonzola, dolce e piccante, presentate in diverse consistenze.

Fonte: Consorzio per la tutela del formaggio Gorgonzola