Notizie

23/01/2024
Arancia Rossa di Sicilia IGP a VicenzaOro con gli orafi siciliani

“Quattro giorni di incontri utili per acquisire collaborazioni e sviluppare partnership già avviate durante la scorsa edizione”, così il presidente […]

“Quattro giorni di incontri utili per acquisire collaborazioni e sviluppare partnership già avviate durante la scorsa edizione”, così il presidente del Consorzio Arancia Rossa di Sicilia, Gerardo Diana all’indomani della partecipazione alla settantesima edizione della fiera VicenzaOro del Consorzio.

Una partecipazione, quella del 2024, che bissa il successo del 2023, quando grazie all’invito dell’assessorato alle Attività produttive della Regione Siciliana, il Consorzio Arancia Rossa di Sicilia IGP è stato ospitato nello stand regionale degli orafi e argentieri siciliani per mostrare ai visitatori, insieme ai maestri gioiellieri dell’Isola, uno spaccato della Sicilia che eccelle.

“Squadra sempre vincente e ancora più affiatata quella composta dagli orafi e argentieri siciliani e noi del Consorzio”, afferma la vicepresidente del Consorzio Arancia Rossa di Sicilia IGP, Elena Albertini.

“Per questa edizione abbiamo proposto le nostre spremute dal colore rosso vivido e un nuovo cocktail, il Mediterranean Mimosa con succo di Arancia Rossa di Sicilia IGP, Prosecco DOP e granulato erbe mediterranee, proposto dal bartender e chef Andrea De Poli che ha preparato per noi anche un gelo all’arancia rossa, e alla collaborazione con il consorzio Processo DOP”, racconta ancora Albertini.

“Tutti i visitatori hanno apprezzato le spremute e il cocktail e abbiamo ricevuto richieste di collaborazione da parte di alcune aziende del settore orafo per shooting fotografici che sposino il giallo scintillante dell’oro al rosso vivido dell’Arancia Rossa di Sicilia.

Numerose anche le richieste da parte di molti espositori per avere nella prossima edizione di Vicenza Oro spremute e cocktail nei loro spazi espositivi. Grande anche il successo e la richiesta di rosse di Sicilia IGPanche da parte dei molti visitatori, soprattutto giapponesi e americani”, conclude Albertini.

Tantissime le visite allo stand degli orafi e argentieri di Sicilia, riuniti sotto il nuovo brand “Lustru” ideato dagli studenti dell’Accademia di belle arti di Palermo.

Tra le tante gradite visite anche quella del membro fondatore e segretario generale della International Foundation for Food Security and Safety IFFFS, Giuseppe Bartolucci e quella di Corrado Peraboni, amministratore delegato di Italian Exhibition Group, uno dei principali player in Italia nell’organizzazione di eventi fieristici cui fanno capo manifestazioni quali VicenzaOro e OroArezzo.

“Allarghiamo gli orizzonti delle nostre collaborazioni per promuovere sempre di più e meglio l’Arancia Rossa di Sicilia IGP e già a inizio febbraio saremo al Pitti Taste a Firenze per continuare il nostro percorso di crescita e valorizzazione”, conclude il presidente del Consorzio Arancia Rossa di Sicilia IGP, Gerardo Diana.

Fonte: Consorzio Arancia Rossa di Sicilia IGP